Nel tentativo di arginare il flusso di inquinamento da plastica che entra nei nostri oceani, il 2 luglio 2019 la Commissione Europea (CE) ha adottato la Direttiva sulla plastica monouso (SUP) sulla riduzione dell'impatto di alcuni prodotti di plastica sull'ambiente. ora è sugli atti e le linee guida di attuazione, che devono essere completati dalla CE tra luglio 2020 e gennaio 2022.

Reloop è preoccupato per uno sforzo concertato di alcuni interessi di reinterpretare la definizione giuridica di "raccolta differenziata" in quanto si riferisce alla conformità dell'articolo 9 della direttiva. L'articolo 9 indica chiaramente che solo le bottiglie di plastica per bevande raccolte separatamente possono essere conteggiate ai fini degli obiettivi (90% entro il 2029 e 77% entro il 2025). Dovrebbero essere compiuti tutti gli sforzi per raggiungere l'obiettivo, senza dover estrarre le bottiglie dai rifiuti residui, riconoscendo che l'obiettivo principale del SUPD è ridurre i rifiuti da prodotti di plastica monouso e far circolare plastica di alta qualità per il riciclaggio da bottiglia a bottiglia.

Oggi a Bruxelles, Reloop e Zero Waste Europe (ZWE) hanno ospitato un breve pranzo su questo argomento per presentare i risultati di un brief legale recentemente commissionato sull'interpretazione dell'articolo 9. Oltre al brief, è stato pubblicato un documento di discussione di Eunomia Research and Consulting che evidenzia le questioni legali e di calcolo relative agli obiettivi e fornisce alla CE raccomandazioni chiare per lo sviluppo di metodi per dimostrare il raggiungimento degli obiettivi. Entrambi i documenti riconoscono che la misurazione delle prestazioni di gestione dei rifiuti in base al peso è complicata, ma sottolineano che esiste un percorso da seguire, che richiede uno sguardo più attento ai dati e la garanzia che vengano apportate modifiche per tenere conto della perdita di materiale non target.

Clarissa Morawski, Amministratore delegato di Reloop, Ha dichiarato: "Il corretto calcolo degli obiettivi dell'articolo 9 è fondamentale per ottenere misurazioni significative e per sapere esattamente quale materiale viene raccolto per il riciclaggio, senza tutte le inesattezze che sono state segnalate per anni, fino ad ora."

Download

Foto dell'evento

Video

Contatti stampa

Clarissa Morawski

AMMINISTRATORE DELEGATO, Reloop piattaforma

E-mail: clarissa.morawski @reloopplatform.org

Tel: +34 (0) 636 70 80 95

 

Domenico Hogg

Presidente, Eunomia

E-mail: Dominic.Hogg@eunomia.co.uk

 

Joan Marc Simon

Direttore esecutivo, Zero Waste Europe

E-mail: jm.simon@zerowasteeurope.eu

Tel: + 32 (0) 2736 2091

 

Reloopsta lavorando alla direttiva SUP