I contenitori per bevande ricaricabili hanno un ruolo importante da svolgere nell'economia circolare. A parte gli ovvi vantaggi ambientali, i sistemi ricaricabili offrono enormi vantaggi economici in termini di risparmio sui costi dei materiali e creazione di posti di lavoro, che vengono moltiplicati ad ogni ricarica.

Nonostante questi vantaggi, la quota di mercato delle bevande in contenitori ricaricabili è diminuita rapidamente nelle giurisdizioni di tutto il mondo poiché le alternative monouso realizzate con vetro, plastica, metallo e materiali multi-laminato prendono il loro posto. Nella sola Europa occidentale, le vendite di contenitori per bevande ricaricabili sono scese da 63.2 miliardi di unità nel 2000 a 40.2 miliardi di unità nel 2015.

I paesi che continuano a mostrare una quota di mercato relativamente elevata per i ricaricabili hanno attivamente implementato strumenti politici per preservare l'infrastruttura ricaricabile. Questo factsheet (disponibile anche in Tedesco e castigliano) esamina tre meccanismi strategici che, se utilizzati in tandem, possono contribuire a invertire il declino delle bottiglie ricaricabili: (1) depositi obbligatori nei contenitori; (2) prelievi verdi o commissioni di smaltimento anticipato; e (3) reuse obiettivi.